Logopedia

Cos’è la logopedia?

La logopedia è una disciplina riabilitativa che si occupa della prevenzione, della valutazione e del trattamento di tutte le patologie che provocano disturbi della parola, della voce, del linguaggio orale e scritto, disturbi della comunicazione, della deglutizione e dell’alimentazione in età evolutiva, adolescenziale, adulta e geriatrica.

La logopedia permette, inoltre, la risoluzione di difficoltà connesse agli apprendimenti scolastici in bambini della scuola primaria.

Presso il poliambulatorio Metica, il logopedista può collaborare:

  • con l’équipe di neuropsichiatria infantile (neuropsichiatra, psicologo, psicoterapeuta) per la diagnosi, la certificazione e il trattamento dei Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA);
  • con il medico otorinolaringoiatra nella valutazione e presa in carico di tutte quelle patologie che coinvolgono la voce, la deglutizione, la sordità e il linguaggio;
  • con l’osteopata per squilibri muscolari del distretto oro-facciale e della muscolatura del torace e delle spalle (deglutizione atipica, disfonie).

Quali sono le patologie per cui è indicato il trattamento logopedico in età evolutiva e/o adolescenziale?

  • Disturbi Specifici di Linguaggio (DSL): deficit recettivi e/o espressivi dello sviluppo del linguaggio nelle sue componenti articolatoria, fonologica, morfo-sintattica e lessicale;
  • Ritardo di linguaggio: parlatori tardivi (LT) di 2-3 anni;
  • Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA): Dislessia (difficoltà nella lettura), Disortografia e Disgrafia (difficoltà nella scrittura a partire dalla seconda classe della scuola primaria), Discalculia (difficoltà numeriche e di calcolo a partire dalla terza classe della scuola primaria);
  • Disturbi di linguaggio e di apprendimento secondari a ritardo cognitivo;
  • Disfluenza: disturbi della fluenza verbale (balbuzie);
  • Disfonia: alterazione della voce;
  • Deglutizione atipica: alterazione di funzioni orali come suzione, deglutizione, masticazione e respirazione causate da uno squilibrio muscolare oro-facciale;
  • Disturbi sensoriali uditivi (ipoacusia e sordità);
  • Autismo: difficoltà nell’interazione sociale reciproca, nell’abilità a comunicare idee e sentimenti e nella capacità di stabilire relazioni con gli altri;
  • Difficoltà di alimentazione legate a patologie genetiche e/o ad alterazioni sensoriali, muscolari o scheletriche della bocca (labiopalatoschisi, sindrome di Down, prematurità, displasia ectodermica).

Quali sono le patologie per cui è indicato il trattamento logopedico in età adulta e/o involutiva?

  • Afasia: disturbo di linguaggio insorto in seguito a una lesione cerebrale che compromette le capacità di comprensione e/o produzione;
  • Disartria: difficoltà di linguaggio dovute a un’incapacità di controllo dei muscoli coinvolti nell’atto di produzione dei suoni linguistici;
  • Disfagia: difficoltà della deglutizione;
  • Disfonia: alterazioni della voce;
  • Disturbi della motricità del distretto fono-articolatorio.
  • Deglutizione scorretta nell’adulto.

Come si svolge una seduta di logopedia?

Durante la prima visita, il logopedista effettua un’indagine anamnestica, si raccolgono, cioè, tutte le informazioni circa il paziente, utili a definire con maggior precisione il deficit insorto con l’obiettivo di impostare un trattamento mirato alle sue problematiche.

Viene, inoltre, chiesto al paziente di eseguire test standardizzati, i quali fanno emergere le caratteristiche del disturbo.

Il logopedista, a seconda delle caratteristiche del paziente, della patologia presente e dell’età del soggetto, strutturerà e personalizzerà ogni seduta con l’obiettivo di incrementare la comunicazione interpersonale e sociale, favorendo l’intenzionalità ed il desiderio comunicativo, attraverso la valutazione e l’implementazione del codice espressivo più adatto (alfabetico, verbale, musicale, simbolico e per immagini).

Ad esempio, durante una seduta di logopedia per bambini, il professionista mette in atto alcune sequenze di azioni, attività ludiche create ad hoc, letture, suoni onomatopeici e comunicazioni non verbali che aiutano il bambino ad evolvere in senso positivo e senza frustrazione a partire dalle abilità che già possiede.

Servizi di logopedia

  • visita logopedica con bilancio e valutazione della capacità comunicativa
  • stesura di un piano di intervento
  • trattamento riabilitativo
  • contatti costanti con la scuola
  • verifica continua dell’intervento

all’interno di un progetto condiviso con un’equipe multi-professionale.

Come prepararsi alla visita?

Non sono previste norme di preparazione particolari.

Per maggiori informazioni telefona al N. 02 91084497 oppure scrivi una mail a info@centrometica.it.

Staff Logopedia

null

Logopedia

Michele Laudani
null

Logopedia

Ottavia Travenzoni

START TYPING AND PRESS ENTER TO SEARCH